Spesa pubblica: sprechi e frodi, 100mln nel 2013 in Capitanata

guardia-di-finanzaNel 2013 in provincia di Foggia sono state scoperte frodi e sprechi per oltre 100 milioni di euro e sono state denunciate oltre 400 persone. È il bilancio della Guardia di finanza nel contrasto alle illegalità nella spesa pubblica. In particolare i finanzieri hanno accertato danni erariali per oltre 88 mln causati da 28 persone, tra funzionari pubblici e privati. Il valore di beni mobili e immobili sequestrati ammonta complessivamente ad 8 mln.

Nell’ambito dei finanziamenti nazionali e comunitari sono state denunciate 213 persone, sette quelle arrestate e circa 20 i milioni di euro illecitamente percepiti. Un milione di euro, invece, l’ammontare della truffa al Servizio Sanitario Nazionale che ha portato alla denuncia di 15 presunti truffatori.

Nel 2013 sono state 97 le persone denunciate, tra amministratori, funzionari ed impiegati pubblici infedeli, per reati contro la pubblica amministrazione, che hanno causato sia lo sviamento delle risorse pubbliche dalle finalità a cui erano destinate. Sono stati 217, invece, i “furbetti” del ticket sanitario che hanno omesso il pagamento.

1 Commento

  1. Libera Di Biase

    solo denuciati mentre chi ruba una mela per fame gli danno l’ergastolo

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici