Maltempo, disagi tra Rodi e Lido del Sole

romondatoDopo le forti piogge di stanotte si registrano disagi in prossimità del torrente Romondato. A seguito del violento acquazzone abbattutosi nella zona, il torrente ha finito per inondare la strada che collega Rodi Garganico alla frazione di Lido del Sole arrecando notevoli problemi alla circolazione stradale.

Al momento la situazione è sotto controllo ed a breve verrà ristabilita la normale operatività dell’arteria stradale. Intanto l’intera fascia costiera in prossimità della foce del torrente ha assunto un caratteristico colore rossastro a causa della notevole quantità di detriti riversato in mare.

mare-rodi

Foto by Nicolas D’Arcangelo e Enzino Scolletta

11 commenti

  1. Jarka Kostrapska

    Zany nasa plaz je v …..

  2. Marino Argentieri

    di solito la strada ….. dopo…. non esiste più….. meno male che andata così

  3. Matteo Gravina

    Quello è un punto dove succede sempre , ma il problema nessuno lo risolve ,fino a quanto non succede una disgrazia dopo si iniziano a puntare il dito verso di qualcuno, amministratori del cavolo fate solo qual lo che V interessa …..

  4. Libera Lasalandra

    …e come sempre gli unici a rimetterci siamo noi che abbiamo terreni lungo il tragitto e siamo abbandonati da tutti!

  5. Daniela Manara

    era già accaduto 3-4 anni fa

  6. Noèmie Insogna

    No 3-4 anni fa ma tutte le volte che piove un po’ di più

  7. Gianluca Capogna

    Come al solito! E da anni che succede.

  8. Annarita Martella

    Ci sarà qualche canale da pulire?! E’una vita che questo succede. Si svegliassero gli amministratori! !!

  9. Antonio Pio D

    …. Sono anni che dopo qualche temporale quella strada viene bloccata da detriti… Non so se gli organi competenti ci hanno mai pensato… Ma … Un ponticello no?????? ………

  10. Toni Moreno Falcone

    È l’Italia nn mi meraviglio più

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici