Delitto pescatore, ritrovato il corpo

omicidio-pescatore-viesteNella tarda serata di ieri, nello specchio di mare antistante località ‘Vignanotica’ in territorio di Manfredonia, carabinieri, vigili del fuoco e militari dell’Ufficio circondariale marittimo hanno trovato il cadavere di Antonio Di Mauro, il pescatore 37enne di Vieste ucciso con un colpo di fucile il 16 ottobre scorso mentre era a bordo della sua barca tra Vieste e Peschici.

Per il delitto è in carcere il cognato della vittima, Riccardo Bramante, di 37 anni, di Vieste.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici