Due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti

spaccio_drogaI Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel corso del quale a Rodi Garganico, veniva tratto in arresto M.R., 23 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano, in via Degli Ippocampi, procedevano al controllo dell’autovettura Fiat Punto condotta dal giovane che, alla vista dei Carabinieri, cercava di dileguarsi. L’ingiustificato comportamento del conducente, induceva i militari a procedere ad un’immediata perquisizione personale e veicolare, che si concludeva con esito positivo. Difatti, sotto il sedile lato conducente del veicolo, veniva rinvenuto un involucro in cellophane contenente grammi 25 circa di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, un contenitore in plastica con all’interno grammi 15 circa di Hashish ed un bilancino elettronico di precisione, che venivano sottoposti a sequestro. L’arrestato veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Ancora in Rodi Garganico, veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti anche D.B.P., 37 anni. I militari della Stazione Carabinieri di Rodi Garganico avevano opportunamente predisposto un servizio di appiattamento in piazza Garibaldi, a causa di uno strano via vai di ragazzi che lasciava ragionevolmente presupporre lo svolgimento di attività illecite. Nel corso del servizio i Carabiniei effettuavano una perquisizione personale nei confronti del giovane, trovandolo in possesso di un involucro in cellophane contenente 18 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo Hashish, abilmente occultato nella tasca del giubbotto. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire un ulteriore involucro contenente 10 grammi circa di Marijuana, nascosto all’interno di un armadio della camera da letto. Lo stupefacente veniva sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici