Gargano: allarme rosso per il rischio idrogeologico

bollettino-rischio-idrogeologicoAi massimi livelli il rischio idrogeologico per molti comuni del promontorio garganico. A decretare lo scenario di rischio è l’ultimo Bollettino informativo pubblicato questa mattina alle 12.45 dalla Protezione civile della Regione Puglia.

Il livello di criticità di grado “Rosso” indica e prevede tra gli scenari di rischio “elevata probabilità di diffusi fenomeni di allagamento e rigurgiti del sistema di smaltimento delle acque piovane, di fenomeni di smottamento e di instabilità dei versanti, di fenomeni di scorrimento superficiale con trasporto di materiale”. Interessati i comuni di Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, San Marco in Lamis, Apricena, Rignano Garganico e San Giovanni Rotondo.

Livello di criticità “Arancione” per Manfredonia e Zapponeta con “Moderata probabilità di allagamenti localizzati, fenomeni di rigurgito del sistema di
smaltimento delle acque piovane, fenomeni di inondazione localizzata in corrispondenza del reticolo secondario ed urbano; probabile innesco di smottamenti localizzati e di instabilità dei versanti di tipo superficiale di limitate dimensioni”.

Livello “giallo” invece per San Severo, Mattinata e Monte Sant’Angelo. Gli scenari di rischio associati al primo grado di rischio, secondo la classificazione accreditata, prevede: “moderata probabilità di allagamenti localizzati, fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane, fenomeni di inondazione localizzata in corrispondenza del reticolo secondario ed urbano; probabile innesco di smottamenti localizzati e di instabilità dei versanti di tipo superficiale di limitate dimensioni“.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici