#scuolebelle: a Rodi 85mila euro dal piano Renzi

istituto-superiore-del-giudice

Foto di Lorenzo Parisi

Decoro e funzionalità, queste le parole d’ordine del progetto #scuolebelle per riportare le scuole alla normalità. L’edilizia scolastica, infatti, è uno dei maggiori problemi della scuola italiana. Ed ora qualcosa si muove. Qualcosa come 150 milioni di euro, destinati solo ai piccoli interventi di manutenzione. Ma, secondo i piani del Governo, dovrebbe essere l’inizio: la somma infatti si riferisce agli interventi da realizzare entro il 2014.

Tanti gli edifici, quindi, che al rientro in classe a settembre appariranno #scuolebelle tra cui anche quelli di Rodi Garganico, cui il governo Renzi ha destinato 84.978,99 euro. Del finanziamento per il 2014, circa 23 milioni sono destinati a 2.676 scuole pugliesi: 903 in provincia di Bari (con 3,270 mln), 282 di Brindisi (2,240), 630 di Lecce (9,9), 360 di Taranto (3,77) e 501 di Foggia (3,7).

Il piano per l’edilizia scolastica parte da lunedì prossimo, 21 luglio, con i primi interventi di piccola manutenzione per il ripristino del decoro e della funzionalità degli edifici scolastici.

1 Commento

  1. Michele Azzellino

    Scuole belle? In quella scuola, tolta la professionalità degli insegnanti, mancano un sacco di cose… altro che scuole belle!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici