Rodi 2015, il calendario per la Chiesa del Crocifisso

calendario-rodi-2015Nato da un’idea di Osvaldo Sciarra che ha messo a disposizione il suo archivio fotografico e fortemente voluto da don Michele Pio Cardone, parroco della chiesa madre di San Nicola di Mira, il calendario raccoglie le foto dei posti più caratteristici di Rodi Garganico e ne racconta la sua storia e quella della Chiesa del Crocifisso, la prima parrocchia cittadina che attualmente è inaccessibile al pubblico in attesa dei lavori di restauro.

Chiusa in seguito ai danni riportati dal terremoto del 1679, la chiesa del Crocifisso venne restaurata da Michele Paolozzi nel 1695 ed affidata alla Confraternita dell’Adorazione e della Morte. Al suo interno fino a qualche anno fa era custodita una bellissima statua lignea di inestimabile valore raffigurante Cristo Morto che adesso è esposta presso la chiesa Madre di San Nicola. L’opera fu realizzata da una scuola d’arte napoletana del ‘600 e tuttora viene portata in processione la sera del Venerdì Santo, anche se necessita di immediati interventi di restauro che si spera di poter effettuare quanto prima anche grazie alle offerte raccolte attraverso questa iniziativa.

Il contributo per ricevere il calendario 2015 di Rodi Garganico è stato fissato in 10 € oltre alle spese postali in caso di spedizione. Le copie possono essere prenotate telefonando al numero 340.5061543, mentre il versamento è possibile effettuarlo utilizzando la carta PostePay n. 4023 6006 1355 0724 o il conto corrente bancario IBAN  IT29N0578778560112570158191 SWIFT/BIC APULIT31XXX intestati a Sciarra Osvaldo.

1 Commento

  1. Riccardo Barazzetti

    Ce l’ho….è bellissimo…

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici