Quaresima: il messaggio di monsignor Castoro

monsignor-michele-castoroUna volta conclusi i festeggiamenti per il Carnevale e in concomitanza con il mercoledì delle Ceneri che introduce alla Quaresima, il vescovo della diocesi di Manfredonia – Vieste – San Gio­vanni Rotondo, monsignor Michele Casto­ro, ha invitato con un messaggio i fedeli ad entrare nel clima pre-pasquale.

«Col mercoledì delle ceneri – scrive Castoro – inizia la quaresima, tempo di conversione, di ritorno a Dio. È un’occasione nella quale imparare a riconoscere l’amore che Egli ha per noi e accogliere il suo perdono che salva. Papa Francesco, nel messaggio consegnato ai cristiani, ha voluto richiamare questi temi, riflettendo su un’espressione – dell’ Apostolo Paolo: “Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà”.

Un passaggio – rileva monsignor Castoro – che pone l’accento su Gesù. il Gesù umile e carico della croce ci mostra lo stile di Dio, fatto di misericordia; condivisione e tenerezza. La sua povertà diviene per noi ricchezza, possibilità cioè di entrare in relazione con Lui. Così anche noi diverremo poveri, ricchi cioè di una povertà che ci fa bene, quella evangelica delle beatitudini: “Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei cieli”». Il vescovo sottolinea, inoltre, come la «povertà in senso evangelico non derivi da qualcosa che possiamo fare noi per conquistarla ma da qualcosa che Dio ha già fatto per noi in Cristo suo Figlio».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici