Puglia: sì a referendum taglia tribunali

 

Foto di Serena Checchia

Foto di Serena Checchia

Con 37 voti favorevoli e 4 astenuti, il Consiglio regionale pugliese ha approvato l’adesione ai tre quesiti referendari promossi dalla Regione Abruzzo per richiedere l’abrogazione della legge che sopprime le sedi di alcuni tribunali.

La Puglia proporrà così il ricorso insieme alle Regioni Abruzzo, Sicilia, Campania e Basilicata, raggiungendo così il numero minimo di cinque Consigli regionali per deliberare l’abrogazione, totale o parziale, di una legge o di un atto avente valore di legge.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici