Le nuove tendenze del settore Mobile, un mercato in continua evoluzione

mobile-deviceUn mercato in continua evoluzione, un settore in netta controtendenza rispetto ai bilanci economici negativi riscontrati dai principali rami dell’economia italiana e mondiale. Stiamo parlando ovviamente del mobile, che sta macinando record su record in termini di incassi, essendo divenuto uno strumento indispensabile nella vita dell’uomo moderno. Smartphone, tablet e phablet, sono i dispositivi portatili di ultima generazione, che grazie ad una connessione internet e alle immancabili app ci consentono di navigare, giocare online, chattare, scrivere mail e leggere news in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo.

Studi universitari compiuti negli Stati Uniti hanno messo in risalto come l’impatto di questi dispositivi sia stato fortissimo sulla nostra vita privata e pubblica.

Tra gli aspetti più interessanti emersi dalle ricerche spicca l’abbattimento delle frontiere fisiche, in quanto smartphone e tablet ci consentono di lavorare anche a migliaia di chilometri dai nostri uffici.

Nel classico confronto tra uomini e donne emergono differenze nel diverso uso del ‘vecchio’ telefonino. Il gentil sesso tende ad identificare un semplice smartphone come un mezzo per esprimersi e comunicare con gli altri, in particolare grazie all’uso di social network come Facebook, Twitter e Instagram. Dall’altro lato “i maschi” lo considerano come uno strumento ludico, usato principalmente per il gioco online sulle più note piattaforme di iGaming come 32Red, William Hill, Pokerstars. Inoltre, l’uso di questi dispositivi mobili sta modificando le caratteristiche basilari degli uomini, adesso molto più propensi alla socializzazione e al dialogo con gli altri. Altro aspetto da non sottovalutare, sempre per gli uomini, è il ruolo di status symbol, che rivestono le ultime release di questi dispositivi sia sugli amici che sulle donne. Viviamo sempre nell’era del materialismo.

Il fenomeno dell’iGaming – iGaming e social network rappresentino, oggi, quasi l’80% dei contenuti utilizzati dagli utenti su piattaforma mobile. Infatti, dei 4 miliardi di possessori di cellulari, ben un miliardo possiede uno smartphone di ultima tecnologia e trascorre oltre 10 ore a settimana tra applicazioni di gioco. Il 61% degli utenti gioca su mobile, il 22% utilizza i social network, il 5% ricerca news, il 6% si dedica all’entertainment e il 4% utilities. L’80% delle migliori 5 applicazioni free, infatti, sono giochi e il 56% delle Top 100 App è gratis, per una media di app installate sul proprio dispositivo pari ad una decina circa. Da questa fotografia emerge quale sia l’attuale peso che l’industria del iGaming ricopre anche nel mercato mobile.

Secondo uno studio di settore che è stato presentato il 31 Ottobre in occasione del Sigma 2014, il mobile gaming è destinato ad occupare il 40% del mercato del gioco d’azzardo online nel 2018, quando si prevede che il numero di utenti da telefonia mobile valichi il muro dei 100 milioni.

Il mobile gaming, infatti, sta registrando un’espansione da capogiro: sono oltre 200 le piattaforme internazionali, le quali offrono a tutti l’opportunità di giocare e scommettere tramite app dedicate. Un business che da smartphone nel 2014 ha quasi duplicato gli incassi dell’anno precedente e che vede tra le protagoniste assolute anche le donne: in modalità realmoney, infatti, gioca il 57% dell’utenza femminile contro il 43% degli uomini. Dall’analisi delle statistiche sugli accessi ai portali web più conosciuti nel settore, è emerso come le donne non amino giochi strategici come il poker e il blackjack di Pokerstars, ma forme di ludo ad alta adrenalina e rischio come ad esempio le slot machine e la roulette italiana 32Red. In Italia, come confermano le recenti stime della piattaforma 888.it, il boom delle roulette si è avuto soprattutto nella capitale e in Lombardia, con una percentuale vicina al 35% dell’intero gioco online. La riscoperta di uno dei must del casinò terrestre è dovuta al fascino che il gioco ha mantenuto nel tempo e all’evoluzione della roulette nelle applicazioni sviluppate dai produttori. Una rinascita frutto anche della nuova forma mentis acquisita dagli italiani in questo periodo di stenti, una filosofia basata sul principio che “tutto è in gioco nella vita”.

Altre tendenze legate al mobile e le differenze tra europei e americani – Secondo l’indagine coordinata dal Dr. Sadie Plant esistono due diverse categorie di utilizzo di questi dispositivi. La prima evita di parlare in luoghi pubblici e usa il telefonino solo in casi di estrema necessità, la seconda non ha limiti e sfrutta le sue potenzialità senza filtri in qualsiasi posto si trovi. Dallo studio settoriale è emerso come gli americani siano meno restii alla diffusione dei moderni telefonini nella loro società, soprattutto a causa della loro cura certosina a proteggere la propria vita privata da occhi esterni. Diversa è la reputazione dei dispositivi portatili in Europa e Asia. Gli utenti lo considerano come un mezzo fondamentale nella loro vita, mentre per gli americani è solo un mezzo tecnologico per migliorare le proprie attività, in particolar modo lavorative.

Sicuramente, l’uso spropositato delle nuove tecnologie, spesso nei posti più assurdi, non è visto di buon occhio in qualsiasi parte del globo. Un dato interessante che emerge dall’indagine è l’aumento nella frequenza di utilizzo di un dispositivo aggiuntivo, ovvero di uno smartphone o di un tablet usato in segreto. Generalmente vengono sfruttati da amanti clandestini, da teenagers che vogliono eludere il controllo della famiglia e per traffici illegali.

1 Commento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici