Emergenza Gargano, la Croce Rossa Italiana impegnata nei soccorsi

alluvione-gargano-croce-rossa-italianaIn seguito all’alluvione che nello scorso weekend ha devastato la zona del Gargano, in Puglia, circa 60 volontari della Croce Rossa Italiana di Foggia e provincia, con il supporto di un’ambulanza e di due vetture, sono stati impegnati per assistere la popolazione con sostegno psicologico, sanitario e distribuzione di pasti e generi di conforto nelle località più colpite dal maltempo: Peschici, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, San Nicandro Garganico, Ischitella (FG).

I Volontari della Croce Rossa sono stati sin dall’inizio presenti presso il COM (Centro Operativo Misto) aperto a Vico del Gargano. A San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo, nei punti di accoglienza allestiti dai Comuni per ospitare la popolazione sfollata, la CRI nella giornata di domenica 6 settembre ha organizzato attività ricreative per bambini e ragazzi in piccole ludoteche improvvisate. Sabato nelle località di San Nicandro Garganico e di Ischitella i volontari hanno provveduto a distribuire viveri e vestiario agli sfollati, costretti ad abbandonare le proprie abitazioni colpite da pioggia e fango.

Presso la stazione ferroviaria di Foggia, nella serata di domenica 7 settembre, venti volontari della Croce Rossa hanno prestato assistenza alle numerose persone, soprattutto turisti, che hanno lasciato la zona costiera per rientrare nelle città di provenienza con trasferimenti organizzati dalla Prefettura.

1 Commento

  1. Lucia Delle Fave

    Mi auguro che questo servizio funzioni

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici