Continua la lotta al punteruolo rosso

piazza-padre-pio-2Dopo l’intervento di potatura che ha interessato le palme di Piazza Padre Pio nell’Ottobre del 2013, il Comune di Rodi Garganico ha stanziato altri fondi per combattere il temibile coleottero originale dell’Asia che ha già colpito molti esemplari storici della cittadina.

Si tratta di 5mila euro per far fronte alla spesa preventivata da una ditta specializzata di San Severo per intervenire su 15 piante presenti nel territorio comunale. L’intervento consisterà nella potatura delle palme e nell’installazione per ogni esemplare di un impianto a doccia con tubi idonei nonché ad un primo trattamento con specifici prodotti fitosanitari.

Al riguardo si rammenta che in Italia è in vigore il D.M. 07/02/2011 “Disposizione sulla lotta obbligatoria contro il Punteruolo rosso della palma”, recepito dalla Regione Puglia nel Febbraio del 2012 con la redazione del “Piano d’azione Regionale sul punteruolo rosso delle Palme” che prevede tra l’altro l’obbligo per i detentori che sospettino o accertino la presenza del fitofago, di darne immediata comunicazione all’Ufficio Osservatorio Fitosanitario (Tel. 080.5405141 – email osservatoriofitosanitario.regione@pec.rupar.puglia.it) oppure agli Uffici Provinciali dell’Agricoltura (per Foggia – Tel. 0881.706549 – upa.foggia@pec.rupar.puglia.it) che disporrano specifici accertamenti fitosanitari per confermare o meno la presenza dell’organismo nocivo e per valutare le misure fitosanitarie più opportune da adottare, dandone comunicazione all’amministrazione comunale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici