Verso il Gargano in 25 minuti

Ferrovie del GarganoCome si evolve la mobilità veloce sul territorio e quanto in programma delle Ferrovie del Gargano lo dimostrano i lavori in corso. Lo sblocco della questione della linea per Manfredonia, da Lucera, con hub Foggia è solo uno dei progetti in corso. L’altro è quello della linea che da Foggia conduce ad Apricena in 25 minuti. La nuova tratta ferroviaria che dal primo gennaio 2014 collegherà Foggia alla città dei marmi e della pietra in soli 25 minuti e a Cagnano in un’ora, ma a partire dal 2015. Infatti si sono allungati i tempi di costruzione della galleria super moderna di San Nicandro Garganico. Saranno tre i treni finanziati dalla Regione Puglia, che ha messo sul banco ben 15 milioni euro ai quali si aggiungerà un co-finanziamento del 25% di Ferrovie del Gargano.

L’obiettivo, come riferito da Minervini, è quello di integrare il Gargano il resto della provincia dimezzando i tempi del trasporto ferroviario e cambiando di fatto l’economia del territorio e il rapporto tra le persone. Entusiasti e sicuri del progetto Daniele Giannetta, direttore di Ferrovie del Gargano e l’amministratore delegato Vincenzo Scarcia anche in occasione del battesimo del nuovo impianto di sollevamento e manutenzione dei treni e il punto sulla galleria di San Nicandro Garganico che consentirà di accorciare i tempi di percorrenza tra la Capitanata e il Gargano. L’inaugurazione del nuovo impianto di manutenzione rientrava nel piano di investimenti (compiuti dall’azienda con l’aiuto della Regione) in provincia di Foggia a partire dal treno tram che ha rivoluzionato il trasporto sulla Lucera-Foggia. Fornito dalla ditta Bertolotti, consta di un cala carrelli, un cala moduli sotto cassa ed è completo di carro ponte. “Con tale impianto è possibile ridurre drasticamente i tempi di fermo dei mezzi, previsto normalmente per la manutenzione ordinaria, e inoltre non è da trascurare l’aumento della sicurezza dei lavoratori realizzata attraverso la completa automazione delle operazioni”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici