Il Marina di Rodi Garganico miglior struttura mondiale da diporto nel 2013

Porto turistico di Rodi GarganicoDopo la nomination ottenuta lo scorso anno assieme ai porti di Combarro Marina (Spain) e Sant Carles Marina (Spain), nel 2013 è il Marina di Rodi Garganico, con i suoi 310 posti barca, la migliore struttura portuale da diporto al mondo secondo la commissione internazionale di esperti dell’associazione no profit PIANC, con sede in Belgio. Ottimo esempio di sviluppo attraverso la cooperazione e la comunicazione tra designer, architetti, ingegneri e appaltatori, per gli esperti internazionali il porto rodiano è attraente e funzionale allo stesso tempo, nonché efficacemente integrato nel territorio circostante.

La PIANC, associazione mondiale per le infrastrutture di trasporto via acqua, ha istituito il premio Marina Excellence Design “Jack Nichol” nel 2002 in memoria del compianto John M. Nichol ‘Jack’, membro onorario della AIPCN e noto stilista di marina. Scopo del premio è quello di riconoscere l’eccellenza nella progettazione dei moderni impianti di nautica da diporto in tutto il mondo. Per essere preso in considerazione un porto deve fornire attracco per i navigatori da diporto, essere stato costruito negli ultimi 15 anni, aver operato con successo negli ultimi 2 anni ed essere accessibile al pubblico. Le decisioni della commissione sono adottate in base alla funzionalità, all’estetica e alla sostenibilità ambientale.

Oltre al Marina di Rodi Garganico, i porti turistici candidati in questa edizione sono stati quelli di Jachthaven Bruinisse (Netherlands), Marina at Keppel Bay (Singapore) e Yacht Haven Grande (US Virgin Islands). L’ambito riconoscimento, annunciato in occasione dell’Assemblea generale annuale del PIANC dal Presidente della Commissione di navigazione da diporto, sarà consegnato a Marsiglia nel prossimo mese di Maggio.

Gli esperti hanno evidenziato come il porto rodiano rispetto agli altri candidati si sia distinto per la grande varietà di ormeggi, la sua capacità di offrire una vasta gamma di servizi e l’integrazione nell’ambiente circostante, tanto da farlo diventare punto di riferimento per eventi locali, fuochi d’artificio, spettacoli e altri eventi della comunità garganica. Negozi, ristoranti e bar creano una bella atmosfera, ma allo stesso tempo alle imbarcazioni è offerta la possibilità di ormeggiare in aree che garantiscono una maggiore privacy. La vicinanza alle Isole Tremiti, collegate con traghetti in partenza dallo stesso porto, ne consente l’utilizzo anche come struttura di transito.

Porto Turistico Rodi Garganico

Da un punto di vista idraulico, è un porto sicuro con un ingresso facile e protetto in caso di condizioni meteorologiche avverse, sia per imbarcazioni a motore che a vela. Il ricircolo delle acque interne in caso di bassa marea è garantito da due pompe di ricircolo. La raccolta differenziata (plastica, vetro, carta e organico) è garantita sia in inverno che in estate, mediante due isole ecologiche a disposizione dei diportisti che possono anche scaricare oli e batterie esausti negli speciali punti di raccolta che si trovano all’interno della struttura.

Unico neo nella valutazione del Marina di Rodi Garganico è la sua posizione, in quanto non è facilmente raggiungibile tramite autostrada o aereo, visto che il più vicino aeroporto dista quasi 200 km da Rodi Garganico. Ma questa è un’altra storia…

1 Commento

  1. Carmine d'Anelli

    Il porto di Rodi viene giudicato e premiato da una competente commissione europea. Eppure per i soloni locali la progettazione non va bene! Il fatto curioso che chi molte volte giudica non è nemmeno carpentiere! ( senza offesa per questi ultimi )

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici