Promozione: Gargano-Ascoli, derby tra le nostre «outsider»

calcioIn campo le sei squadre foggiane impegnate nel campionato di Promozione pugliese. Si parte subito da un derby, quello tra la matricola Gargano Calcio e l’Ascoli: si gioca a Rodi (ore 15). Poi il Carapelle in casa con la Nuova Andria: rossoblu privi di Ciccone e La Salandra con gli ospiti che devono fare a meno di Laluce, Lomonte e Polichetti. Rossoblu alla disperata ricerca di un successo che manca da troppo tempo. In casa anche il celle con il Noicattaro: gialloblu privi di Ciccareli e Falcone, i baresi senza Chimenti. In casa con la capolista Sudest il San Giovanni che non potrà contare su Iaccarino e Melchionda.

Derby, dunque, sul Gargano. Arriva la vicecapolista Ascoli, in casa della matricola Gargano calcio, per la 25esima giornata del campionato di Promozione. In casa dei garganici, che hanno ormai la salvezza praticamente in tasca, c’è voglia di continuare a stupire. Battere gli ascolani per fregiarsi di un’ulteriore medaglia. Ma con i gialloblu sarà difficile e questo Caretto, Papagno, Martella e Ranieri lo sanno benissimo. «Nessuna ricetta particolare, la gara contro la vicecapolista è la più facile da preparare – dice l’attaccante Salerno – le motivazioni saranno fortissime. La squadra è pronta per questo esame di maturità, siamo consapevoli della forza dell’Ascoli ma ho spiegato ai miei compagni che dobbiamo giocarcela fino in fondo senza paure». Anche il tecnico Teodoro Vlassis crede nel successo, soprattutto nel gruppo. «Ho a disposizione una rosa molto giovane per cui a volte paghiamo lo scotto dell’inesperienza – ammette il mister – ma in questa stagione abbiamo imparato molto». Fiducia incondizionata agli uomini che fino a questo momento hanno fatto bene. Gli uomini su cui il Gargano calcio ha puntato già dall’inizio della stagione. Ora, però, non bisogna sbagliare e salire ancora di più in classifica per un piazzamento finale gratificante: con l’Ascoli servono i tre punti e bisogna conquistarli. Un passo falso e tutta la stagione verrebbe parzialmente compromessa.

Queste le gare in programma: Gargano Calcio-Ascoli Satriano; Victoria Locorotondo-Castellaneta; Real Alberobello-Cellamare; Sporting Altamura- Melphicta Molfetta; Carapelle- Nuova Andria; Rinascita Rutiglianese-Nuova Lucera Calcio; Celle San Vito-Puglia Sport Noicattaro; Castellana-Sport Noci; San Giovanni Rotondo-Sudest con il Virtus Bitritto che riposa.

La classifica ad oggi: Sudest 58; Ascoli Satriano 47; Castellaneta 44; Sporting Altamura e Sport Noci 42; Cellamare 36; Melphicta Calcio Molfetta 35; Carapelle 34; Virtus Bitritto 32; Gargano Calcio e Alberobello 29; Rutiglianese 28; Celle San Vito e Lucera 26; Noicattaro 23; Nuova Andria 20; Castellana e Locorotondo 16; San Giovanni Rotondo 14.

Antonio Villani

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici