Gran galà dello sport, a Rodi Garganico sfilano i talenti

calcioIl «Galà dello sport», giunto alla sua settima edizione, diventa itinerante. Quest’anno la manifestazione si terrà nella splendida Rodi Garganico in piazza Rovelli, grazie alla volontà dell’amministra­zione comunale guidata da Nicola Pinto. Si terrà il 29 agosto la manifestazione che come ogni anno premia gli atleti e le società sportive del Gargano che si sono messe in mostra nell’ultima stagione agonistica, non deluderà le attese. Come nelle prime edizioni, nomi di prestigio saliranno sul palco per premiare gli atleti. Negli anni scorsi le presenze di Delio Rossi, Luigi Samele (schermidore), Michele Pirro (centauro) e Francesco Dai­nelli (argento alle Olimpiadi di Pechino), Antonella Bevilacqua, ­Antonio Rossi e il calciatore della Juventus Michele Pazienza.

Gli organizzatori, con Nicola Sci­scio vero ideatore, prometto­no anche in questa edizione la presenza di atleti dal prestigio mondiale. Dal calcio al nuoto, al ciclismo, al podismo: i personaggi che hanno nobilitato il Gargano e la Capitanata nello sport saliranno sul palco rodiano. Il Gargano premia i suoi campioni. Anche quest’anno il «Galà dello sport» tornerà ad allietare l’estate garganica, degli sportivi e non solo. Vetrina ideale per le eccellenze dello sport garganico, anche quest’anno premierà atleti e dirigenti del mondo dilettantistico del promontorio che si sono distinti per bravura, capacità e generosità. Circolano indiscrezioni per guest star 2013, con grandi nomi di atleti di fama internazionale. «Per il momento non ci è concesso dire di più – racconta l’ideatore Nicola Sciscio – ma anche in questa stagione non deluderemo le aspettative. Il Galà dello Sport non è solo una vetrina – asserisce Sciscio, ideatore e motore dell’iniziativa – ma ha il senso di valorizzare il mondo dello sport garganico nella sua interezza, superando gli egoismi e i campanilismi, in nome di quella “città Gargano” auspicata dal compianto Filippo Fiorentino della quale i vari paesi del promon­torio dovevano rappresentare i quartieri di un’unica grande città». Il sogno che il Galà dello Sport diventasse itinerante si è avverato. «Grazie all’amministrazione di Rodi e al sindaco Pinto – conclude Sciscio – quest’anno ci saranno tantissime sorprese». In questa edizione, oltre alla presenza di Michele Barbone (vicepresidente na­zionale Coni) anche quella del massimo esponente del calcio regionale, Vito Tisci e tanti ospiti di grande ri­chiamo. Insomma, dal calcio al nuoto, al ciclismo, al podismo: i personaggi che hanno nobilitato il Gargano e la Capitanata nello sport saliranno sul palco rodiano il prossimo 29 agosto.

Antonio Villani

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici