Gargano Calcio: serve subito una scossa

gargano-calcioRiscatto immediato. E’ il diktat spontaneo che gira nella testa di tutti i giocatori della matricola Gargano calcio dopo le due sconfitte consecutive in casa nel campionato di promozione. Nonostante un buon cammino fino a questo momento (squadra lontana dalla zona retrocessione), il doppio ko sul terreno amico con Rutiglianese e Celle è stato un brutto colpo, ma se rielaborati a dovere si possono trasformare in qualcosa di molto utile. Ci pensa costantemente Lorenzo Salerno, uno di pilastri dello scacchiere del Gargano calcio e vice capo cannoniere del campionato con 15 reti. Anche lui domenica scorsa è stato fagocitato dalla bagarre di una gara nata male e finita ancora più storta dopo tante occasioni fallite, però ha trovato subito la forza di affrontare un’autocritica serena. «Purtroppo quando la palla non vuole entrare non entra – dice subito -. Certo non siamo stati bravi come in altre occasioni e anche mentalmente abbiamo risentito dell’importanza della posta in palio dopo la sconfitta di sette giorni prima. Non eravamo i soliti, ci è mancata brillantezza, gli automatismi andavano a intermittenza».

Insomma, occorre una reazione forte. Quando e come si manifesterà non è dato sapersi, la speranza dei tifosi garganici è che sia immediata visto che domenica è in programma la trasferta di Castellana. Gli avversari hanno un ottimo collettivo e per Caretto, D’Aprile, Del Conte e La Torre sarà un banco di prova molto importante. Eppure in casa Gargano calcio non c’è nessun timore. Non può esserci, non lo contempla la filosofia del tecnico Teodoro Vlassis. «Il bello della nostra squadra – precisa ancora Salerno – è che facciamo sempre riferimento alla nostra identità prescindendo dagli avversari di turno. Possiamo vincere o perdere con chiunque, ma dipende sempre e solo da noi ciò che succede. Adesso la fase è delicata e serve una svolta sul piano del gioco. Dobbiamo tornare a fare le cose semplici e veloci, ovviamente a cominciare da domenica».

Antonio Villani

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici