Tassa benzina, Decaro: nessuno speculi su sacrifici pugliesi

pompa-benzina‘Nessuno immagini di speculare sui sacrifici che hanno dovuto affrontare i cittadini pugliesi: occorre immediatamente eliminare ogni motivazione che impedisce ai distributori di carburanti di applicare la riduzione di 2,5 centesimi al litro sul costo della benzina, così come stabilito dalla Regione’. Lo sottolinea il capogruppo del Pd, Antonio Decaro, secondo il quale ‘bisogna far applicare immediatamente la decurtazione prevista dal Consiglio nel Bilancio di previsione 2013, altrimenti si corre il rischio che siano le compagnie petrolifere, e non i cittadini, a raccogliere i frutti del buon lavoro fatto dalla Puglia affinchè fosse possibile eliminare l’accisa sulla benzina’.

‘Altrimenti – rileva Decaro – sarebbe stato meglio fare come più volte suggerito dal partito democratico, e cioè utilizzare i 14 milioni di euro derivanti dall’Irba per migliorare il sistema di trasporto pubblico collettivo, riducendo i tempi di attesa e i costi dei biglietti, e incrementando l’efficienza complessiva del Tpl’. ‘In questa maniera – conclude – si sarebbero ottenuti molteplici benefici: il miglioramento del trasporto pubblico locale, una flessione nell’uso dell’auto e una riduzione delle emissioni inquinanti’.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici