Una «Città Gargano» per valorizzare il promontorio

Gargano“Grandi eventi, spettacolo e cultura, per offrire nuove chances turistiche al Gargano e cucire i quartieri del Promontorio”. Una proposta per uscire dalle sabbie mobili in cui, da tempo, si trovano i Comuni del Gargano nord alle prese con ristrettezze economico-finanziarie sempre più preoccupanti; situazione che mette gli amministratori nelle condizioni di “camminare” con i classici piedi di piombo per quanto riguarda la programmazione e la realizzazione di eventi in grado di indirizzare i turisti nello scegliere le località garganiche per le vacanze.

Un percorso per superare l’attuale congiuntura, senza incidere sulle casse dei Comuni, lo indica l’ex assessore comunale di Vico del Gargano, Nicolino Sciscio, il quale vuole «Mettere insieme persone competenti, che possano contribuire alla realizzazione di questo progetto che ha l’obiettivo di una programmazione unica degli eventi del Gargano e di far dialogare le associazioni tra di loro». “Città Gargano” sarà il nome del consorzio di associazioni ed enti che Nicolino Sciscio intende costituire, chiamando a raccolta le idee ed energie positive del territorio.

Sciscio riprende l’idea del mai dimenticato Filippo Fiorentino, stimato e schivo uomo di cultura – ricorda Nicolino Sciscio – che immaginava il Gargano come un’unica grande città «dove i nostri paesi non sono altro che i quartieri». Ogni comunità deve portare in questo progetto la sua specificità. Scopo per l’ex amministratore comunale è anche quello di “non disperdere ma semmai consolidare e accrescere la popolarità di eventi e manifestazioni ormai radicati nel territorio. Non una semplice associazione culturale, quanto piuttosto un consorzio privato che, in sinergia con le Istituzioni alle quali si propone come una sorta di agenzia di servizi turistici e culturali, ma anche come anima e voce del territorio garganico. Sul territorio il progetto, nelle sue linee essenziali, sarà presentato a fine maggio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici