Nuovo bando per il Gino Lisa

pista_gino-lisaAeroporti di Puglia sta per pubblicare un nuovo bando per appaltare i lavori di allungamento della pista del Gino Lisa. La notizia arriva dagli assessori regionali ai Trasporti e al Bilancio, Giannini e Di Gioia, e in un attimo spazza via lo scetticismo della Capitanata e la querelle tra l’on. Bordo e AdP sulla Valutazione d’Impatto Ambientale.

La Regione ha dunque optato per il piano B e cioè pubblicare subito un nuovo bando che contenga tutte le prescrizioni relative agli Aiuti di Stato. La scelta di pubblicare un bando ex novo metterà l’azienda di trasporti aeroportuali al riparo da qualsiasi intoppo legale. Diversamente il bando precedente riaprirebbe con il punto interrogativo della liquidità finanziaria. Nel caso in cui da Bruxelles arrivasse un no alla richiesta di escludere i piccoli scali dagli Aiuti di Stato, infatti, si rischierebbe di aggiudicare i lavori per poi fermarsi a causa di una mancata copertura finanziaria, senza contare i 4milioni di euro da destinare agli espropri.

Il nuovo bando, hanno sottolineato i due assessori, non ha nulla a che fare con un definanziamento dell’opera, anzi, consente di procedere con un bando funzionale. Quello precedente era stato pubblicato per scongiurare la perdita dei Fondi FAS. Dunque per ora il Territorio tira un sospiro i sollievo e lo fa proprio mentre si preparava a scendere in piazza e a far ripartire la mobilitazione.

Mariangela Ciavarella

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici