La spending review degli incendi, niente “Fire boss” al Gino Lisa

bosco in fiammeFinora è andata bene, ma adesso che il caldo si farà più pressante e avremo una settimana a 40 gradi, diventa fondamentale il coordinamento del pronto intervento e la velocità di esecuzione. Già ieri abbiamo avuto un saggio di cosa significhi avere la provincia nella morsa dell’inferno meteo: roghi dappertutto nelle campagne e ai bordi delle strade, a causa del fumo è stato anche interrotto un tratto dell’A14.

Quest’anno però dovremo difenderci senza «Fire boss» a un tiro di schioppo dal «teatro» dei possibili incendi come avvenuto negli ultimi due anni. Intendiamoci: gli aerei antincendio sono sempre pronti a decollare, ma quest’anno non si levano più in volo dal Gino Lisa bensì dall’Arlotta di Grottaglie, 250 chilometri più a Sud, la base individuata dalla Regione per le sue maggiori capacità baricentriche rispetto a tutti gli altri (possibili) roghi di Puglia.

Lo impone la spending review che taglia i costi della pubblica amministrazione e obbliga a fare economia anche sulla prevenzione incendi. Il Gino Lisa, che fino a un anno fa gestiva tutto il traffico regionale (oggi è solo una postazione di servizio) resta attrezzato per le emergenze: «Grottaglie e Gino Lisa sono intercambiabili – spiega il capitano Luigi Anselmi, comandante del servizio antincendio – è vero che gli aerei sono posizionati a Grottaglie, ma è anche vero che in caso di incendi a Nord della Puglia gli aerei si levano in volo in pochi minuti e trovano nell’aeroporto foggiano tutto l’occorrente per intervenire nella massima efficienza».

I tagli alla spesa però hanno ridotto anche gli aerei – da 4 a 2 – e il periodo di intervento che un anno fa scattava dal 15 giugno mentre quest’anno dal 1 luglio (fino al 31 agosto). Salvo imprevisti e scherzi del meteo: ad esempio le previsioni di medio-lunga durata indicano un’estate torrida che si protrarrà fino a settembre-ottobre, quasi un’estate a scorrimento che ci farà pagare il clima più mite di cui abbiamo beneficiato in massima parte per il mese di luglio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici