Il Presidente scrive agli avvocati del foro di Lucera

avvocato giuseppe agnusdei«Cari Colleghi,

oggi è una giornata tristissima per tutti noi e per la Collettività di una Città e di un Territorio che mai avrebbero meritato lo sfregio di vedere (semi)chiudersi il Palazzo di Giustizia.

Non ha soltanto una storia, il gloriosissimo Tribunale di Lucera, ma anche un presente di tutto rispetto.

Se la riforma della geografia giudiziaria fosse stata attuata con equità, il Tribunale di Lucera non sarebbe stato pretermesso alla bellezza di sessantacinque Tribunali più piccoli, che invece si ritrovano salvati.

La Città – e di essa tanti giovani e giovanissimi – ha risposto con grande sensibilità, ma anche con grandissima ed esemplare compostezza allo straordinario sgarbo subìto, proprio perché è da sempre sede di Civiltà, anche Giuridica, da non doverla imparare da nessuno.

L’enorme affronto portato al nostro Circondario non potrà durare a lungo: le speranze non sono perdute, e la giustizia della nostra causa non potrà che portare verso il ripristino della legalità.

Puntiamo forte al decreto legislativo correttivo, dopo che dal Ministero della Giustizia sono giunti segnali di disponibilità in tale direzione.

Un abbraccio a Voi Tutti carissimi Colleghi, che a Lucera e a Rodi Garganico, e in tutto il Circondario, in questi giorni state dimostrando attaccamento superlativo alle sorti della Giurisdizione nel nostro Territorio.

P.S. – Il Ministero della Giustizia, con circolare del 12 settembre 2013, ha dato atto che gli Ordini dei Circondari dei Tribunali soppressi rimarranno in funzione fino al 31 dicembre 2014, ai sensi delle disposizioni della legge n. 247/2012. Questo Ordine, pertanto, continuerà ad operare, a titolo esemplificativo, nei settori del controllo dell’Albo, della disciplina, della formazione, dell’aggiornamento. Non potrà, per il momento, fregiarsi della dizione “Ordine degli Avvocati del Circondario del Tribunale di Lucera”, dato che, speriamo per il più breve tempo possibile, il nostro Ordine farà capo al Tribunale di Foggia, ma permarrà la distinzione tra l’Ordine Forense di Lucera e l’Ordine Forense di Foggia fino al 31 dicembre 2014».

Pippo Agnusdei
Presidente Ordine Forense Circondariale di Lucera

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici