Gino Lisa: via agli espropri

pista_gino-lisaÈ stato definito l’elenco degli oltre duecento proprie­tari espropriati dei terreni in­teressati ai lavori per il pro­lungamento della pista del Gi­no Lisa. Le procedure par­tiranno a breve e dureranno trenta giorni, per risarcire i proprietari dei suoli sono stati messi a disposizione da Ae­roporti d Puglia 4 milioni di euro.

Gli espropri interessano un’ area di 11 ettari, ma i sette ettari di pertinenza della testata 15 a nord del tracciato sono direttamente interessati al prolungamento. Aeroporti di Puglia stringe i tempi an­che per la gara d’appalto che sarà pubblicata il 30 settembre.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici