Gino Lisa, entro ottobre il bando per il prolungamento della pista

jetTempi stretti per non perdere i 14 milioni di euro del Cipe sul prolungamento della pista del Gino Lisa a duemila metri. La scadenza del 31 dicembre, data entro la quale bisognerà aver appaltato la gara, veniva vista come una ghigliottina dall’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Giuseppe Acierno, già il 28 maggio scorso nella sua prima visita a Foggia ricevuto dal sindaco Mongelli. A maggior ragione quella data diventa un incubo oggi che mancano all’appuntamento poco meno di 90 giorni: c’è il rischio che l’enorme mole di richieste e autorizzazioni che ci sono volute per il prolungamento diventino carta straccia e proprio sul gong. Sarebbe una beffa atroce per il Gino Lisa e la comunità foggiana che ora crede nelle potenzialità di un aeroporto più competitivo, in grado cioè di far volare aerei con almeno cento passeggeri.

Massimo Levantaci

1 Commento

  1. Maria Angela

    utopia che dura 30 anni circa

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici