Torna l’appuntamento con il Festival della Creatività Giovanile

cagnano-living-festivalSi svolgerà dal 25 luglio al 4 agosto sul Gargano la VII edizione del Festival della Creatività Giovanile – Living Festival 2013, organizzato dall’Associazione Schiamazzi (affiliata AICS) in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia, l’Associazione LAB di Vico del Gargano, la Parrocchia Santa Maria della Pietà di Cagnano e il Gruppo Giovani del Museo di Ischitella con il patrocinio dei comuni di Cagnano Varano, Ischitella, Rodi Garganico, Vico del Gargano.

Il festival quest’anno ha come tema l’incontro tra tradizione e innovazione e toccherà come di consueto l’arte, la letteratura, la musica e il cinema giovanile.

Si parte giovedì 25 luglio alle ore 20.30 in piazza Bellavista a Cagnano, dove verrà inaugurata la mostra fotografica sull’emigrazione ‘Cagnano, se fossi là’ del fotoreporter Domenico D’Alessandro. Saranno presenti il Rettore dell’Unifg Giuliano Volpe, il Direttore del Dipartimento di Lettere Saverio Russo, l’Associazione Mamapulia. La mostra rimarrà aperta tutte le sere fino alla fine del festival.

Domenica 28 luglio il festival si sposta nell’incantevole chiostro trecentesco del convento francescano di Ischitella, ora Museo, per la serata dedicata alla lettura con Nicoletta D’Avolio e giovani scrittori locali.

Mercoledì 31 luglio il Living per la prima volta approda a Vico del Gargano, in piazza San Domenico, con Operativa_mente: serata dedicata all’arte dal vivo con intramezzi musicali, degustazioni tipiche e la presentazione del volume Terra Data (Schena Editore, 2012) di Valerio Agricola.

Giovedì 1 Agosto si torna a Cagnano Varano per la serata dedicata al cinema emergente con la presentazione del Corto ‘E’ Nato Scemo’ e la web serie ‘Borders’ entrambi diretti da Guido Di Paolo e prodotti dall’Associazione Dream&Life.

Venerdì 2 Agosto, sempre a Cagnano, il tradizionale concorso musicale con band provenienti da ogni angolo d’Italia. Il vincitore sarà decretato dal voto online, dalla giuria giovanile e la giuria tecnica presieduta da Roberto Parisi di RTL 102.5. Presenta Michele Iorio, giovane attore di Foggia.

Domenica 4 agosto Gran Finale nel porto Marina di Rodi Garganico con live art, letture e i dj set di Luca Afferrante (L-Ektrobeach) e il dj Joseph Creatura, sassofonista da Ibiza.

“Il Living Festival è cresciuto e lo abbiamo iscritto all’università- ironizza il direttore artistico e presidente dell’associazione Emanuele Sanzone- Scherzi a parte, abbiamo abbattuto ancora una volta i campanilismi, con il coinvolgimento dei Comuni e dei giovani di Vico e di Rodi. Un’edizione che vuole intrattenere, riflettere,emozionare. A questo si aggiunge il nostro impegno per ridurre l’impatto ambientale della nostra manifestazione, diminuendo di oltre il 40 % l’uso di energia”.

Partendo da un contesto di crisi economica e disagio sociale, abbiamo pensato ad una iniziativa che tenesse conto sia delle varie realtà giovanile sia delle vocazioni e dei talenti dei più giovani. Dall’insieme quindi della creatività estetica (più artistica) e da quella intellettuale (che si traduce nel problem solving e nell’individuazione di soluzioni alternative ai problemi) abbiamo dato vita a questo festival unico nel suo genere.

Secondo alcuni studiosi i giovani stanno perdendo il senso della creatività e questo si traduce nel dato che 1 giovane su 3 è disoccupato: industriandosi è più probabile trovare lavoro. “Essere creativi è camminare sulle sabbie mobili” scrisse Bauman.

Così è nato nel 2007 il Living Festival, il primo evento garganico (e non) organizzato dai giovani, a cui dà la possibilità di esprimere la propria creatività e si dà la possibilità alla gente di avvicinarsi nel quotidiano all’arte.”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici