Rodi Garganico festeggia San Michele Arcangelo

statua-san-micheleCome da antica tradizione a Rodi Garganico la giornata di oggi è dedicata a San Michele Arcangelo. I festeggiamenti si sono avviati questa mattina con lo sparo dei mortaretti e che si concluderanno questa sera con la solenne processione che attraverserà le principali strade cittadine dove saranno accesi i tradizionali falò.

La festa dei San Michele ha origini che risalgono alla seconda metà del 1500 quando venne istituita per volere di Papa Pio V, in onore dell’anniversario dell’apparizione del Santo. Principe degli angeli, protettore del popolo eletto, simbolo della potente assistenza divina nei confronti di Israele, San Michele Arcangelo, nell’Antico Testamento appare per tre volte, in particolare nel libro di Daniele (Dn 10,13.21; 12,1), dove è stato indicato come il difensore del popolo ebraico e il capo supremo dell’esercito celeste che difende i deboli e i perseguitati. Nel Nuovo Testamento, S. Michele è presentato come avversario del demonio, vincitore dell’ultima battaglia contro satana e i suoi sostenitori.

falò-san-michele

Nel video l’accensione del falò nel quartiere madonnina a cura del Sig. Gino Mongelluzzi.

1 Commento

  1. Santa Picazio

    Bellissima anche la statua del nostro San Michele!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici