Il Parco del Gargano all’«Eudi show», il salone delle attività subacquee

Parco Nazionale del GarganoAll’”Eudi Show”, il salone europeo delle attività subacquee che si tiene dal 15 al 17 febbraio a Milano-Rho, partecipa l’Ente parco nazionale del Gargano, in quanto rientra in un progetto di più ampio respiro per promuovere su scala internazionale le Isole Tremiti. “Nonostante le ristrettezze economiche – spiega il presidente Stefano Pecorella – abbiamo ritenuto comunque indispensabile essere presente in questo appuntamento internazionale per dare il giusto rilievo ad un territorio di straordinaria bellezza e attivare concretamente iniziative volte alla destagionalizzazione.

Sarà anche l’occasione di presentare “Fondaliaperti” che ha, non solo aumentato la sensibilità della comunità locale nei confronti della diversabilità, ma determina il miglioramento della nostra offerta turistica e l’ingresso in un nuovo mercato. L’iniziativa “Fondali Aperti” è il frutto di una proficua sinergia tra l’Ente Parco, l’associazione “Albatros”, i diving e gli operatori turistici tremitesi, ed è una scelta di civiltà prima ancora che un grande fattore di crescita economica: investire sull’accessibilità delle strutture e delle destinazioni è prima di tutto un obbligo morale.

“Mi preme comunque sottolineare – aggiunge Pecorella – che queste iniziative non sono azioni spot ma rientrano in un più ampio obiettivo di valorizzazione e di tutela dell’area dalle minacce dell’incuria, dell’abusivismo e dalle trivellazioni petrolifere che mettono a repentaglio il futuro di questo paradiso tanto caro a Lucio Dalla, di cui in questi giorni ricordiamo il primo anniversario della sua scomparsa, sempre in prima linea per il bene della nostra terra”.Il presidente dell’associazione “Albatros”, Angela Costantino Pinto, invita anche tutte le altre realtà turistiche a “Fare sistema” intorno alla disabilità, mettendo in atto ogni soluzione che possa rendere più fruibili le loro strutture, valorizzandole così ulteriormente, e in modo da caratterizzare ancor meglio l’offerta del proprio territorio, esattamente come fa l’Ente parco nazionale del Gargano.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici