Il Gal Gargano al Folk Festival con il Carpino Food Festival

gal-garganoCarpino Food Festival è il nome dell’iniziativa ideata in collaborazione con gli organizzatori del Carpino Folk Festival per far conoscere ai numerosi appassionati di musica e tradizioni popolari, che si ritroveranno nel centro garganico, i prodotti tipici della produzione locale.

Da lunedì 5 agosto fino a sabato 10 in Piazza del Popolo a Carpino, tutte le sere a partire dalle 20,30, e fino alle 22,00, negli stand allestiti per l’occasione sarà possibile conoscere caratteristiche, metodi di produzione, ricette tipiche di quelle che sono le produzioni tradizionali del promontorio del Gargano. Ogni sera aziende provenienti da tutta la Montagna del Sole, con video, dimostrazioni pratiche, laboratori, faranno conoscere il meglio della tradizioni culinaria del territorio. Non una semplice degustazione, dunque, ma l’occasione di un approfondimento sulla cultura enogastronomica garganica. Ogni giorno, infatti, sarà dedicato a un prodotto specifico, e ai suoi derivati, nella consapevolezza che solo la conoscenza può garantire lo sviluppo e il consolidamento, anche economico, delle nostre produzioni tipiche. Un lavoro che sarà accompagnato da materiale informativo ad hoc.

La giornata inaugurale sarà dedicata alla produzione tipica del comune ospitante e quindi alla fava di Carpino. Martedì invece sarà la volta della valorizzazione di pane e pasta tradizionali con dimostrazioni pratiche. Formaggi (mozzarelle e caciocavallo podolico) e Agrumi del Gargano (con liquori e marmellate) interesseranno invece le giornate di mercoledì e giovedì. Venerdì assaggi e laboratori del gusto dedicati all’olio. Si chiuderà in bellezza sabato 10 con un approfondimento sui dolciumi tradizionali con un laboratorio pratico di produzione. Negli stand di Piazza del Popolo anche una vetrina permanente dei prodotti delle aziende locali.

Per il presidente del Galgargano, Francesco Schiavone: “con questa iniziativa si va a consolidare la scelta fatta dal Consiglio di Amministrazione di essere presente sul territorio in modo propositivo facendo conoscere in modo consapevole il territorio e le sue produzioni. Un compito questo demandato ai Gal dal PSR e che necessità di strategie definite e integrate tra enti, aziende e territorio”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici