Gemellaggio Italia – Croazia: appuntamento a Rodi il 14 Maggio

Porto Turistico Rodi GarganicoSi terrà nella “perla del Gargano”, presso l’auditorium “F. Fiorentino dell’ITC “Mauro del Giudice, l’incontro organizzato dalla federazione pugliese dell’AICCRE (Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) dal titolo “I gemellaggi: Italia – Croazia per il rafforzamento dei rapporti, lo sviluppo dei territori e la costruzione della cittadinanza europea”. L’incontro affronterà una tematica molto attuale, specie in vista dell’ingresso della Croazia in Unione Europea, previsto per il 1° luglio di quest’anno.

I secolari legami economici e culturali tra il Gargano e la Croazia tornano ad essere, quindi, sempre più forti. I due territori, infatti, erano legati tramite l’Adriatico per lo scambio di prodotti agricoli (prevalentemente agrumi ed olive prodotti nel Gargano) e prodotti per la costruzione (legname e mattoni, prodotti in Croazia). Tale legame si interruppe solo durante la Guerra Fredda.

Di recente, il Gargano ha manifestato la volontà di recuperare tali legami. Nel 2007, l’amministrazione comunale di Rodi Garganico firmò, in seguito alla realizzazione del nuovo porto turistico, un protocollo d’intesa con il consolato croato che portò alla riattivazione di collegamenti veloci da e per la Croazia. Tale protocollo d’intesa diede origine, inoltre, ad un “gemellaggio turistico” tra il Gargano e la Croazia, il cui legame si rafforzava in nome di una reciproca integrazione dell’offerta turistica. Il gemellaggio prosegue sulla stessa strada, affiancando alla tematica economico-turistica, quella dello sviluppo del territorio e della comune cittadinanza europea, oltre che della comune appartenenenza alla macroregione Adriatico-Ionica che entrerà in funzione nel 2014.

Durante l’incontro, l’ambasciatore della Repubblica di Croazia Damir Grubisa incontrerà Nicola Pinto, Sindaco di Rodi Garganico; Micky De Finis, Dirigente del Comitato per le azioni di gemellaggio della Provincia di Foggia; Giuseppe Abbati, vicesegretario AICCRE Puglia; Emilio Gaeta, Presidente del Comitato permanente per le azioni di gemellaggio della Provincia di Foggia, oltre che Michele Picciano, Presidente AICCRE; Giuseppe Valerio, Presidente consulta nazionale AICCRE gemellaggi e Segretario generale della federazione pugliese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici