Presentazione del volume «Il colore del vetro»

il-colore-del-vetro_1_Il 28 Luglio alle ore 21.30 presso il Marina di Rodi Garganico, in occasione delle manifestazioni del programma estivo di Rodi Garganico,  verrà presentato il volume “Il colore del vetro” del magistrato Francesco Caringella, con la partecipazione del procuratore capo di Lucera dott. Domenico Seccia e dello stesso autore.

Nel primo romanzo dello scrittore originario di Bari, il caso capriccioso si diverte a scherzare con le vite di due giovani uomini. Maurizio, di origine pugliese, detto Cristo per il suo volto scavato e barbuto, è un giudice penale del Tribunale di Milano. Nicola è un ragazzone lucano, noto a tutti come un ambizioso pubblico ministero in servizio a La Spezia. Le vite dei due protagonisti si sfiorano, per una manciata di secondi, nell’aula magna di un grande albergo romano che ospita le prove scritte del concorso per l’accesso in magistratura, per poi sgranarsi, per oltre dieci anni, lungo traiettorie all’apparenza distanti e differenti. I due destini sono però legati da un invisibile ma robusto filo rosso: la difficoltà, che permea l’esistenza di ognuno, di distinguere la verità dalla menzogna. Un delicato processo per rapina a mano armata riunirà nel modo più inaspettato questi uomini così diversi e però così uguali, consentendo a entrambi di scoprire che in questo mondo traditore non c’è verità né menzogna: tutto dipende dal colore del vetro attraverso cui si guarda.

Francesco Caringella, laureato in giurisprudenza, è consigliere di Stato dal 1998, già commissario di polizia tra il 1989 ed il 1990, magistrato ordinario dal 1991 al 1996, magistrato del TAR nel 1997, capo dell’ufficio legislativo presso il Ministero per le Politiche Comunitarie tra il 2001 ed il 2002, esperto giuridico per la Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2003. Autore di numerose pubblicazioni su tutte le principali riviste giuridiche, Caringella ha redatto numerosi testi giuridici tra i quali si segnala un fortunatissimo Manuale di Diritto Amministrativo. È direttore scientifico della Rivista Urbanistica e Appalti (Ipsoa) e componente di numerosi comitati scientifici.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici