«I luoghi del cuore» 2012: una valanga di voti per i beni culturali di Capitanata

fai_logoSi tratta del censimento che ogni due anni raccoglie le segnalazioni sui beni culturali italiani che più hanno bisogno di interventi di restauro e valorizzazione. La conferenza stampa di presentazione dei risultati si è tenuta questa mattina a Milano, alla presenza dei rappresentanti nazionali del Fondo per l’Ambiente e dell’istituto bancario che organizzano, in collaborazione, il biennale “sondaggio”.

La mobilitazione popolare è stata notevole: il primo Censimento, nel 2003, raccolse 24.200 segnalazioni. Lo scorso anno, dal 23 maggio al 30 novembre, il numero di voti giunti è aumentato di oltre 40 volte. Una conferma di quanto sia sentita l’iniziativa del FAI e di Intesa Sanpaolo, che viene vista sia come strumento per far conoscere l’opinione del “pubblico”, italiano e non, sull’importanza della tutela dei beni culturali più trascurati che come “scambio di idee, esperienze, comunione di sentimenti e speranze”, come è stato detto questa mattina nella conferenza stampa.

La novità dell’edizione 2012 è stata proprio l’introduzione della possibilità del voto anche da parte degli stranieri. Sono giunte segnalazioni dal Canada, dall’Olanda, dal Malawi, dalla Cina e da tanti altri Paesi: in totale, ben 123. Ancora una volta c’è stato un vero e proprio “trionfo” per la Capitanata, che ha fatto registrare ben tre beni nei primi dieci posti che hanno raccolto in totale di 128.159 segnalazioni: per tutti i beni della provincia di Foggia, invece, sono giunti altre 173.000 voti.

La nostra città ha preso parte al censimento con tre schede che sono state arricchite su segnalazione e con informazioni e immagini direttamente provenienti dal network di Rodi Garganico online. In particolare, la chiesa di Santa Barbara si è posizionata al 485° posto, la chiesa del Crocifisso al 547° posto e il Convento dei Cappuccini alla posizione numero 756.

Il prossimo 18 Febbraio 2013, alle ore 10.00, nella Sala Giunta della Provincia di Foggia, i risultati del sondaggio saranno analizzati in una conferenza stampa che vedrà protagonisti il Vice Capo Delegazione del FAI Foggia Nico Palatella, la Vice Presidente della Provincia Maria Elvira Consiglio e i responsabili dei comitati che si sono impegnati per far votare i beni del territorio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici