A Rodi il premio Nazionale di Letteratura ed Arti Figurative «Creatività Itinerante»

Porto Turistico Rodi GarganicoSi è svolto a Rodi Garganico lo scorso 1 giugno, presso il camping Stella del Sud, la premiazione della XIV edizione del Premio Nazionale di Letteratura ed Arti Figurative «Creatività Itinerante».

La manifestazione ha fatto tappa più volte nella città di Rodi Garganico per la varietà e la bellezza del territorio, per la disponibilità degli operatori turistici locali e degli Amministratori che si sono mostrati sempre sensibili alle attività proposte.

Anche quest’anno, quindi, un folto gruppo di turisti provenienti da ogni regione d’Italia e anche dall’estero hanno partecipato al premio con opere inedite di narrativa, poesia, pittura e fotografia, di un livello culturale che nel tempo si è sempre più affinato crescendo in qualità e quantità. La giuria, composta da docenti con esperienza nei vari settori, ha selezionato le opere vincitrici lavorando per mesi all’organizzazione di questo premio con passione e grande professionalità.

In occasione della premiazione, i turisti hanno visitato il centro storico di Rodi accompagnati da una guida che non solo ha fatto da cicerone, ma ha raccontato aneddoti e illustrato la storia dei quartieri della città spiegandone l’origine dei nomi. La permanenza del gruppo a Rodi si è poi arricchita anche con l’esposizione, all’interno della struttura ospitante, di prodotti enogastronomici tipici locali sempre molto apprezzati.

E’ cominciata in sordina la “Creatività Itinerante” che coniuga in maniera perfetta cultura e turismo, ma nel tempo ha riscontrato un crescente interesse e si sta ponendo all’attenzione di tutta l’Italia, tanto che il presidente della Confederazione Nazionale Campeggi, che ha sede a Firenze, ha riconosciuto e apprezzato il grande lavoro del Gruppo della Puglia che da anni si organizza in tal senso, ponendo la nostra Regione e la città di Rodi all’attenzione del turismo a livello nazionale. Erano presenti alla premiazione, rappresentando anche il sindaco dottor Nicola Pinto assente per impegni istituzionali, l’assessore alla cultura d.ssa Concetta Bisceglie e l’assessore al turismo d.ssa Giulia Apicella con cui c’è stato uno scambio di targhe ricordo e che, hanno potuto apprezzare la qualità dei lavori e soprattutto la partecipazione di tanti giovanissimi concorrenti apprezzabili per l’entusiasmo e l’esempio che possono rappresentare per le nuove generazioni, spesso lontane dai valori della cultura. Un doveroso ringraziamento all’amico fraterno Michele Gramegna, presidente del Gruppo Campeggio Regione Puglia, a Santa Vetturi, coordinatrice del concorso, e a quanti hanno partecipato alla riuscita dell’evento.

Come sempre l’esito di questa edizione sarà pubblicata sulle riviste di settore, con l’auspicio che possa arricchirsi nel tempo di altre idee e progetti per valorizzare le qualità creative e artistiche e promuovere il patrimonio ambientale.

Francesco Taccarelli, presidente della Federcampeggio Puglia

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici