Carne equina non dichiarata in etichetta, nuovo sequestro in Capitanata

carneTorna la paura della carne di cavallo in Puglia. Circa 650 kg di olive ascolane surgelate e di ragù pronto in vasetti sono stati posti sotto sequestro, per la presenza di carni equine non dichiarate in etichetta, dai funzionari del servizio veterinario della Azienda Sanitaria di Foggia. Il personale medico veterinario ed ispettivo ha controllato 74 rivendite di generi alimentari nei 37 comuni che insistono sul territorio di propria competenza.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici