Tribunali soppressi: il 14 novembre Introna al Ministero

protesta-tribunale-rodiRiforma della geografia giudiziaria e soppressione dei tribunali minori: è fissata per giovedì 14 novembre, alle 16, a Roma, nella sede del Ministero della Giustizia in via Arenula, l’audizione del presidente del Consiglio regionale della Puglia, Onofrio Introna, in un primo tempo messa in calendario per il 5 novembre e rinviata per esigenze del dicastero.

Introna, con la delegazione dell’Ufficio di Presidenza e dei capigruppo, avrà modo di illustrare i disagi registrati in tutto il territorio pugliese dopo la chiusura o accorpamento delle sezioni dei tribunali distaccate in provincia, che hanno creato i problemi lamentati dagli operatori della giustizia e dai cittadini.

Il Consiglio pugliese è tra i nove parlamenti regionali che hanno deliberato la richiesta di referendum popolare abrogativo delle norme della Legge statale 148/2011 e dei decreti legislativi 155 e 156 del 2012. L’audizione segue un’espressa richiesta del presidente Introna al premier Letta e al ministro Cancellieri. Al di là dell’iniziativa referendaria, spiega Introna, “intendiamo attivare un confronto utile col Governo nazionale sugli effetti dei provvedimenti che rivedono la geografia giudiziaria sul territorio, siamo consapevoli delle esigenze di riduzione della spesa pubblica da cui sono ispirati, ma sarebbe il caso di verificare le ricadute effettive, per una corretta analisi costi benefici”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici