Tribunale di Rodi, ancora una notte di presidio

sit-in_notturno_tribunale_rodi_1E così un’altra notte è passata, e noi continuiamo a dire NO!

No alla chiusura del Tribunale di Rodi Garganico.

Sì, è vero, la stanchezza affiora, si vede, si sente, si avverte.

Ma si vede, si sente, si avverte, nella stessa maniera chiara e forte, la volontà di ciascuno di noi di non farci sopraffare, dalla stanchezza, dall’iniquità di una legge folle, dall’ingiustizia, dalla prepotenza di chi vorrebbe, in spregio a due dicta del tar, procedere al trasloco dei fascicoli, dalla prepotenza di chi ha disposto il trasferimento del personale, disponendo la chiusura, a doppia mandata, delle porte del nostro Tribunale.

Quindi, andiamo avanti, quindi continuiamo a presidiare, h. 24, come si dice in ambiente militare, nonostante la stanchezza.

E non smetteremo mai di ringraziare tutte le persone che, in qualunque modo, sostengono questa lotta, arrivando di sorpresa per una parola di simpatia, di incoraggiamento, con un thermos pieno di caffè o di the caldo, mostrando la propria solidarietà.

Ed allora, noi siamo qui, con turni organizzati sapientemente, ad impedire i soprusi, in definitiva, per il nostro territorio, a dire NO!

avv. Eustachio Agricola
dal presidio a difesa del Tribunale di Rodi Garganico

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici