Tribunale di Rodi: appello al Consiglio di Stato contro la chiusura

Consiglio-di-StatoPreso atto del grave danno a carico della collettività generatosi con la chiusura della sezione distaccata del Tribunale di Rodi Garganico, la giunta comunale ha deciso di promuovere appello innanzi al Consiglio di Stato avverso l’ordinanza del TAR Puglia di Bari, contro il Ministero della Giustizia, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Tribunale di Lucera e il Tribunale di Foggia, allo scopo di ottenere la misura cautelare ingiustamente rigettata dal giudice di primo grado sull’assunto che manchino specifici elementi “che facciano emergere l’inidoneità dei locali dell’articolazione territoriale di Lucera (presso cui saranno ospitate le articolazioni di Apricena e Rodi Garganico) ad accogliere mezzi e personale delle preesistenti sezioni distaccate” e che quindi non emergerebbero profili di irragionevolezza dell’atto impugnato.

Alla base del ricorso la consapevolezza che la trattazione di tutti gli affari della sezione distaccata di Rodi Garganico presso il Tribunale di Lucera non risolve alcun problema, data la distanza da quest’ultimo Tribunale che comporta una ingiusta ed illegittima compressione del diritto delle popolazioni che gravitano sulla sezione distaccata di Rodi Garganico a godere di un accettabile servizio giustizia. L’ordinanza è quindi gravemente lesiva poiché ha chiuso gli occhi sulla realtà rappresentata dalla considerevole distanza della sezione distaccata di Rodi Garganico, sia dal Tribunale di Foggia accorpante che dalla struttura dell’ex Tribunale di Lucera soppresso e non ha considerato l’assurdità dello spostamento, medio tempore, della sezione di Rodi Garganico presso la struttura di un ufficio giudiziario eliminato.

L’incarico per la difesa delle ragioni del Comune di Rodi Garganico è stato conferito al prof. avv. Enrico Follieri e all’avv. Domenico Afferrante del Foro di Lucera, i quali hanno dichiarato di prestare la loro opera del tutto gratuitamente, stante il rilevante interesse della collettività locale a difendere il presidio di giustizia esistente.

Marco Sciarra

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici