Rodi Garganico: avvocati in “gabbia” contro la chiusura del Tribunale

chiusura_tribunale_rodiE’ iniziata in maniera plateale l’azione di protesta ad oltranza di avvocati e rappresentanti istituzionali per la difesa del Tribunale di Rodi Garganico destinato alla chiusura a seguito della riforma, figlia della ‘Spending Review’, del Governo Monti. Dunque, da oggi c’è uno stato di agitazione permanente che vede combattere gomito a gomito i rappresentanti dei Comuni di Rodi Garganico, Peschici, Vico del Gargano, Ischitella, Carpino, Cagnano Varano e Sannicandro Garganico e gli avvocati, con quest’ultimi che si sono incatenati durante il Consiglio comunale ‘allargato’ svoltosi questa mattina presso la stessa sede del Tribunale rodiano.

Irremovibile la posizione dei protestanti: questa sede distaccata non va chiusa, anzi va potenziata. Gli esiti della seduta straordinaria e molto partecipata, sono stati tradotti in un documento di protesta e di proposta che i sindaci faranno pervenire nelle sedi istituzionali deputate. “La posizione del Governo sull’abolizione dei Tribunali e sulla chiusura tout court delle sedi distaccate è censurabile e va assolutamente rivista” – spiega a il mattino di Foggia l’Avv. Cabiria Volpi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici