IMU: lunedì 17 giugno la prima scadenza

IMUIl termine per il pagamento della prima rata dell’IMU si avvicina ed entro il prossimo 17 giugno i proprietari di immobili sono tenuti a versare il relativo l’acconto. Non essendo intervenuta alcuna delibera al riguardo, nel Comune di Rodi Garganico per l’anno 2013 vengono automaticamente confermate le stesse aliquote fissate per l’anno precedente, ovvero:

– abitazione principale e relative pertinenze, di cui all’art.13, comma 7, del D.L. 201/2011: 0,55%;

– altri immobili di cui all’art. 13, comma 6, del D.L. 201/2011: 0,98%;

– fabbricati rurali ad uso strumentale (articolo 9, comma 3-bis, del decreto-legge 30 dicembre 1993, n. 557, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1994, n. 133) di cui all’art.13, comma 8, del D.L. 201/2011: 0,20%.

In merito alle detrazioni:

a) per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200, rapportati al periodo dell’anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l’unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica;

b) la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l’importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l’importo massimo di euro 400.

Considerata la complessità della materia e i possibili errori in fase di calcolo, è stata anche prevista la possibilità di determinare direttamente l’importo da versare mediante un apposito tool disponibile nel sito istituzionale dell’ente, in grado di generare anche il relativo modello F24 da utilizzare per il pagamento.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici