Il ministro Mauro: «dobbiamo lavorare per conservare il Tribunale di Rodi»

tribunale-luceraPrima una passeggiata nei vicoli del centro storico invaso da turisti, poi l’incontro con gli amici del Gargano e il pranzo a casa dei genitori. È trascorso così il week end del ministro della Difesa Mario Mauro a Peschici, sua cittadina di origine. Mauro, accompagnato dall’assessore regionale Leo Di Gioia e dal referente cittadino di Scelta Civica, Memo Afferrante, ha ribadito che continuerà ad essere il riferimento del Gargano a livello nazionale e internazionale, ma senza fare facili promesse.

La prima grande richiesta arrivata dalla platea è quella relativa al mantenimento della sede distaccata del Tribunale di Rodi Garganico, in procinto di essere soppressa. Il Ministro ha risposto così. ‘È vera l’esigenza di giustizia del Gargano perchè le dimensioni del territorio, la lontananza dai centri di applicazione del servizio della giustizia e la complessità del tessuto criminale di quest’area geografica, impongono di avere un presidio in zona. Ecco perchè, insieme alle istituzioni territoriali, dobbiamo lavorare per conservare il Tribunale di Rodi’.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici