Fiba Confesercenti: i gestori dei lidi sull’orlo del fallimento

spiaggia«Preoccupati e sull’orlo del fallimento», così la Fiba Confesercenti definisce lo stato di difficoltà che colpi­sce i gestori dei stabilimenti dei lidi balneari in Capita­nata in merito alla nuova tassazione decisa dal gover­no nella legge di Stabilità. La Fiba chiede «una nuova moratoria che riguardi il pagamento dei canoni per­tinenziali, così da evitare che si concretizzino le ini­ziative e i provvedimenti già in corso che porterebbero le imprese al fallimento o alla revoca delle concessioni».

Al momento, infatti, «non c’è nessun accenno alle proble­matiche del settore nel dise­gno di legge sulla stabilità adottato dal Consiglio dei ministri – sottolinea il sinda­cato di categoria – al contra­rio di quanto anticipato dal sottosegretario all’Econo­mia Baretta». «Ancor più preoccupante per la Fiba che «nessun provvedimento sia stato adottato per le imprese che, a causa di canoni per­tinenziali insopportabili, so­no sull’ orlo del fallimento».

1 Commento

  1. Giannangelo Pecorelli

    a mio avviso io vivo nelle zone balneari,si sanno adeguare alla crisi, io sono stato a vieste piu caro del nord

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici