Dalla regione Puglia 15 milioni per il Fondo Affitti

soldiLa vicepresidente e assessore all’Assetto del Territorio, Angela Barbanente, ha partecipato questa mattina alla conferenza stampa di presentazione della delibera per il “fondo affitti” a favore dei comuni – e quindi dei cittadini in difficoltà – per integrare i canoni di locazione delle famiglie meno abbienti.

“Abbiamo 15 milioni di euro – ha spiegato la Barbanente – anche quest’anno, di cui 5 destinati alla premialità per i comuni ad alta tensione abitativa che vorranno finanziare i cittadini costretti a non pagare l’affitto per la “morosità incolpevole”, viste i bruschi cambiamenti di reddito dovuti a malattie gravi, licenziamenti, cassa integrazione, mobilità”.

“Si tratta di piccole cifre, insufficienti per il fabbisogno, ma arrivano dopo che lo Stato ha cancellato del tutto il fondo affitti, mentre la Regione Puglia lo mantiene. Abbiamo però bisogno che i Comuni elevino la loro quota per il cofinanziamento del fondo e l’anno prossimo ci saranno penalità per i Comuni che non lo faranno: i Comuni a fronte dei 15 milioni regionali contribuiscono solo con altri 2 milioni. Ricordiamo che la Puglia è l’unica regione che mantiene ancora una tale forma di contributo”.

“Come tutti i provvedimenti di questo tipo – ha concluso – è stato concertato con i sindacati. Ai comuni raccomandiamo di – vista anche l’apposito slittamento della scadenza – di aprire apposito capitolo di bilancio per il contributo affitti regionale in modo da non incappare nelle regole del patto di stabilità”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici