Da oggi saldi anche in Capitanata

soldiA causa della sensibile crisi economica che sta costringendo ad una drastica riduzione dei consumi in tutte le famiglie, l´evento è quanto mai atteso. Infatti, nonostante le previsioni delle associazioni nazionali di categoria stimino che gli italiani spenderanno in media 100 euro a testa – spesa in leggero calo rispetto al 2012 – i saldi segneranno comunque un incremento di acquisti soprattutto nel settore abbigliamento e calzature.

La Federazione Italiana Settore Moda e la Confesercenti provinciale di Foggia invitano i cittadini rivolgersi con fiducia ai commercianti locali – che ad onor del vero hanno iniziato già da alcune settimane a ribassare i prezzi dei cartellini per fronteggiare il calo delle vendite – come ogni anno ricordano ai consumatori alcuni principi di base per il corretto acquisto degli articoli in saldo. In particolare è importante sapere che: i negozianti hanno l´obbligo di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale, di consentire la prova dei capi per verificare la corrispondenza della taglia, di accettare i pagamenti con carte di credito anche durante i saldi, qualora sia esposto nel punto vendita l´adesivo che attesta la relativa convenzione.

E, soprattutto, che in caso di difetti e mancata conformità il consumatore ha sempre diritto al cambio degli articoli in saldo. Visto che il clima capriccioso del week end sconsiglia gite al mare, quindi, si prevede in Capitanata un fine settimana all´insegna dello shopping.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici