Chiusura Tribunale, Rodi Garganico non molla

Foto di Teresa Maria Rauzino

Foto di Teresa Maria Rauzino

Da stamattina studenti, avvocati e cittadini si sono dati appuntamento davanti al tribunale per protestare contro la chiusura degli uffici del palazzo di giustizia, avvenuta sabato e che è già costata una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

Oggi pomeriggio dovrebbe avvenire il trasloco dei fascicoli che saranno trasportati presso il tribunale di Foggia, ma il comitato e le istituzioni si aggrappano al decreto del Tar che ha deciso di rinviare la discussione sul tribunale al prossimo 3 ottobre. Nel frattempo le vetrate del tribunale sono rimaste chiuse. Domani sono fissate le prime udienze presso il tribunale di Foggia, ma i fascicoli al momento sono ancora a Rodi Garganico. Sono 50 i faldoni del penale e 170 quelli del civile. In mattinata, dinanzi alle porte del tribunale, è intervenuto anche Don Michele Pio Cardone, parroco della chiesa madre San Nicola di Mira di Rodi.

La legalità è un investimento per i cittadini , dicono dal presidio di Rodi. I manifestanti resteranno dinanzi al tribunale anche nelle prossime ore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici