Tares: Consiglio regionale chiede il rinvio

soldiUnanime consenso del Consiglio regionale in favore un ordine del giorno con il quale si impegna il Presidente della Regione e la Giunta regionale a chiedere al Consiglio dei ministri e al Parlamento nazionale il rinvio al 2014 della TARES, che inciderà pesantemente sulle famiglie e sulle aziende italiane e chiedere di stabilire i termini degli stanziamenti ai Comuni per la definizione dei bilanci di previsione per l’anno in corso”.

Proposta dal Presidente dell’Assemblea pugliese, Onofrio Introna, l’iniziativa è ritenuta opportuna e consigliabile per la difficile crisi in cui versano le famiglie e per scongiurare l’ingorgo fiscale che si verificherà in estate, con le scadenze ravvicinate, tra giugno e luglio, di numerosi obblighi tributari.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici