Rete No Triv, cauta soddisfazione per decreto che allontana il rischio trivellazioni

Gargano-NO-TRIVLa rete no triv in successivamente al decreto del Ministro Zanonato, che allontana il rischio di trivellazioni dalle isole Tremiti e dalla costa Garganica riducendo di circa 100.000 kmq le aree di estrazione, successivamente alle manifestazioni organizzate a Termoli e Manfredonia e avendo collaborato a quella di Monopoli e partecipato a Policoro e Pescara tramite i suoi rappresentanti e ai concerti no triv con diversi cantanti di fama Nazionale, volte a sensibilizzare il territorio e l’opinione pubblica, in conseguenza dei ricorsi al Tar Lazio discussi gratuitamente dagli avvocati Pasquale Chionchio e Maria Pia Vigilante e ai ricorsi presentati dalle organizzazioni ambientaliste Nazionali, Fare Ambiente, Ambiente e e’ vita, WWf, Legambiente, del FAI e dalla provincia di Foggia e dalla Regione Puglia esprime la sua cauta soddisfazione nell’attesa di poter leggere il decreto legge contro le estrazioni petrolifere in adriatico.

La rete ha sempre dichiarato e continua a ribadire che l’Adriatico è un mare chiuso e che uno sversamento di petrolio nell’alto Adriatico arriverebbe in poche ore sulle nostre coste compromettendo la già fragile economia turistica, della pesca e soprattutto l’ambiente – e che il divieto di estrazione e ricerca ripristinato alle 12 miglia dalla costa non basta e che il divieto deve essere esteso a tutto l’adriatico coinvolgendo nell’emanazione della legge la comunità europea e gli stati frontalieri come Slovenia-Croazia-Montenegro-Grecia – riprendendo un percorso gia’ iniziato l’8 novembre 2012 dalla Regione Puglia e dalla Regione Veneto, allorquando convocarono un tavolo tecnico tra le regioni e gli stati interessati al problema su proposta del Presidente del consiglio regionale Onofrio Introna.

Ringrazia tutte le associazioni nazionali e territoriali e in modo particolare il comitato del mare del Gargano da sempre al fianco della rete no triv insieme ai membri del comitato promotore.

Raffaele Vigilante
Coordinatore rete no triv

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici