Piano Rifiuti, la Puglia prima con strategia rifiuti zero

discaricaLa Puglia è la prima Regione Italiana ad essersi dotata di un Piano Regionale dei Rifiuti con alla base la strategia Rifiuti Zero. Il consiglio l’ha approvato ieri sera con 32 voti favorevoli e 17 contrari. Sfumata, dunque, l’ipotesi di costituire un’unica autorità regionale: l’emendamento è stato ritirato dietro richiesta dello stesso Vendola. Se ne riparlerà in una commissione ad hoc, che deciderà entro sei mesi, di concerto con le associazioni ambientaliste.

Il piano si impegna a riciclare e recuperare entro il 2015 almeno il 70 per cento dei rifiuti prodotti in Puglia. Ovvero 2 milioni 151 mila tonnellate. E i primi chiamati a rispettarlo sono i Comuni, che dovranno fare in modo di differenziare almeno il 65 per cento della spazzatura. Nelle discariche – prevede il Piano – non dovrà arrivare più del 5 per cento del totale. Ad oggi, invece, accolgono quasi il 70 per cento dell’immondizia indifferenziata.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici