Pecorella: in azione per rimuovere relitto Eden V

eden-VIl Presidente del Parco Nazionale del Gargano, l’Avv. Stefano Pecorella, con una nota ufficiale indirizzata al Ministro dell’Ambiente, alla Regione, alle amministrazioni locali e alle associazioni ambientaliste, chiede un tavolo di confronto sull’annosa questione del relitto abbandonato sul litorale di Lesina.

“Abbiamo, – dichiara il Presidente Pecorella – tutti il dovere di impegnarci per sanare questa ferita che non può essere più essere tollerata, ognuno con le proprie responsabilità e competenze.”

“L’Eden V, per cause sconosciute, giace da decenni sulle coste di Lesina e da quel momento si è aperta una lunga storia di processi e lungaggini burocratiche che non hanno consentito la sua definitiva rimozione. Il Presidente del Parco, di fatto, pone le basi per costruzione della strategia comune tra gli attori del territorio, per raggiungere l’auspicato obbiettivo di restituire integro alla comunità il proprio orizzonte di vita”.

3 commenti

  1. Rosalba Pelusi

    Pazzesco che un relitto del genere sia su una spiaggia da decenni e non sia stato ancora rimosso!

  2. Libera Di Biase

    mi ricorda la mia infanzia non spostateloooooooooooooo

  3. Gervasius Dé Statuis

    ah! ah! ah!…. ci vediamo fra 30 anni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici