L’estate regge ancora, ma da lunedì arriva perturbazione atlantica

soleUltimi scampoli di bel tempo per questo fine settimana. L’Anticiclone delle Azzorre si ritrae verso la sua posizione naturale dell’Oceano Atlantico favorendo il passaggio di una perturbazione atlantica proveniente dalla Francia e verrà ad interessare tutto il bacino del Mediterraneo a partire da domenica, mettendo in crisi la settimana prossima e costringendo tutti a ricercare l’ombrello.

Venerdì 23 Agosto – CIELO: nuvolosità irregolare con residui addensamenti nelle aree interne associati a sporadici temporali in miglioramento. VENTI: deboli di maestrale con residui rinforzi TEMPERATURE: senza notevoli variazioni. MARI: mossi, molto mosso il Canale d’Otranto.

Sabato 24 Agosto – CIELO: poco nuvoloso con locali addensamenti. VENTI: deboli di maestrale tendenti a quadranti meridionali dal settore tirrenico. TEMPERATURE: stazionarie. MARI: poco mossi.

Domenica 25 Agosto – CIELO: poco nuvoloso. VENTI: deboli da quadranti meridionali con rinforzi sui settori tirrenici e Basilicata. TEMPERATURE: in aumento le massime. MARI: mossi.

da Lunedì 26 Agosto – Peggioramento delle condizioni meteorologiche per l’arrivo della perturbazione proveniente dalla Francia con precipitazioni anche temporalesche dall’area tirrenica in estensione a tutti i settori e tempo inaffidabile almeno sino a giovedì, giornata dopo la quale si ritornerà a giornate stabili e soleggiate.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici