Isole Tremiti, a rischio le scogliere

Isole-TremitiDopo il via libera della Soprintendenza nei giorni scorsi si è chiusa la fase relativa all’analisi geognostica e quindi prima di Natale dovrebbero partire gli interventi di consolidamento per mettere in sicurezza le coste delle Isole Tremiti evitando la loro rovina in mare. Con i fondi disponibili al momento sarà possibile eseguire i primi interventi di consolidamento di alcune delle zone più a rischio delle coste delle Diomedee: Cretaccio, Cala Matana e Cala delle Arene sull’isola di San Domino.

Circa tre milioni di euro il costo degli interventi programmati e particolarmente delicati  dal punto di vista paesaggistico ma anche di tutela dei beni architettonici, come ha spiegato Michela De Salvia, la geologa responsabile dei lavori.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici