Promozione Coppa Italia: Gargano Calcio 0 – San Giovanni Rotondo 2

Dalla formazione messa in campo dal mister Teo Vlassis si intuiva che il Gargano calcio non fosse molto interressato al proseguimento del cammino in Coppa Italia.

Il Gargano Calcio snobba la Coppa Italia. Un solo titolare infatti risultava nella formazione, anche se al 19° del secondo tempo entrava Salerno e al 30° Martella difensore, che dato il risultato di svantaggio, sembrava più un ingresso per verificarne le condizioni (era infatti reduce da un infortunio), quindi le conclusioni da trarre non potevano essere che quelle già enunciate.

Il tutto a discapito dello spettacolo chiaramente diverso da quello assistito con il Celle San Vito anche se i numerosi giovani messi in campo sotto il piano dell’impegno non avevano niente da rimproverarsi. Con queste premesse era il San Giovanni Rotondo al 8° a trovarsi già in vantaggio con Di Monte che raccoglieva una respinta corta del Gargano Calcio.

L’unico a rendersi pericoloso era La torre che al 10° di testa non agganciava un assist. Al 22° Il Gargano Calcio avrebbe potuto pure pareggiare, ma Biscotti solo davanti al portiere Catano si faceva respingere il tiro. Al 37° ci provava pure Scirocco, ma il suo tiro era da dimenticare.

Scarse occasioni anche nella ripresa, bisognava giungere al 18° per assistere a un tiro di La Roia che terminava alto. Al 20° appena entrato in campo Salerno faceva notare la sua presenza, ma il suo colpo di testa sia pure in buona posizione terminava fuori. Al 23° e 25° era sempre lui a rendersi pericoloso di testa , ma il primo colpo di testa veniva parato dal portiere e il secondo terminava fuori. Al 29° era Morrone a impegnare il subentrato D’errico per infortunio di Falcone in una bella parata. Nulla poteva fare su di un pallone che superava Machbour e lasciava solo Morrone che stavolta raddoppiava.

Il Gargano Calcio chiudeva in attacco, ma il tiro di Salerno su punizione al 39° concesso dal sig. Gambacorta di Barletta terminava alto di poco e quello di La Torre al 43° alto. Si concludeva una partita con una vittoria tutto sommato meritata per il San Giovanni Rotondo, ma in cui il Gargano Calcio sembrava mai pienamente convinto di aver fatto tutto il possibile per vincerla. La musica sicuramente sarà diversa Domenica con il Castellana a Rodi Garganico dove vedremo una formazione e una partita sicuramente diversa.

Giuseppe Laganella

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici